nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

Viaggio in Perú – Destinazioni

La Città Perduta degli Incas – Pensa l’inimmaginabile: scopri Machu Picchu!

L’architettura di Machu Picchu è uno dei grandi esempi al mondo dell’utilizzo di materie prime naturali con pareti giganti, terrazze e rampe che sembrano tagliate nelle scarpate rocciose circostanti. Machu Picchu, che in lingua Quechua significa “Vecchia Vetta”, è uno dei luoghi culturali più importanti dell’America Latina situato a 2.430 metri sopra il livello del mare e nel 2007 è stato riconosciuto come una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo grazie alle sue origini.

Cusco, la “capitale archeologica delle Americhe”

Cusco si trova a 3.300 metri nella Valle Watanay, una volta un lago glaciale gigantesco, il “Lago Ballivian”. Il centro della città conserva numerosi edifici, piazze e strade di epoca pre-colombiana e coloniale di grande importanza per la sua antichità. La cittá di Cusco è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1983.

Un’esperienza unica!

Per gli amanti di trekking, è possibile raggiungere Machu Picchu risalendo il Cammino Inca, uno dei percorsi più famosi al mondo che risale a oltre 500 anni fa. Il Cammino inizia nella Valle Sacra e termina nella Città Perduta degli Incas in piena foresta pluviale.

Esplorando la Valle Sacra degli Incas

El Valle Sagrado (Valle Sacra) degli Incas si trova a 15 km a nord della capitale Inca di Cusco a 2800 metri di altezza. La Valle Sacra era il principale centro per l’estrazione di ricchezze naturali dell’Impero Inca e una delle aree più importanti per la produzione di grano in Perù.

La Città Bianca

Radicata nelle tradizioni andine dell’Altiplano, Arequipa si trova nella parte sud-occidentale del Paese ed è la seconda città più grande del Perù. Situata a 2.325 metri sul livello del mare Arequipa è circondata da tre vulcani: El Misti (5.822 metri) dalla forma conica, il Chachani (6.075 metri) la cui cima é sempre innevata e il Picchu Picchu (5.425 metri).

La casa dell’imponente condor delle Ande

Situato a 180 km a nord di Arequipa, nel dipartimento di Chivay, il Canyon del Colca è il risultato delle forze erosive del fiume Colca. Il Canyon si estende per circa 70 km e ha una profondità massima di 3.191 metri, essendo cosi il secondo canyon più profondo al mondo; secondo solo al suo vicino, Canyon del Cotahuasi (160 metri più profondo).

Islas Ballestas, il paradiso naturale

Al largo della penisola di Paracas troviamo un piccolo arcipelago – le Isole Ballestas ricche di fauna e con paesaggi meravigliosi e note anche come le “Galapagos dei poveri” o le “mini-Galapagos del Perù”

Situata sul fiume Ica, Ica si trova a circa 300 km di distanza al sud di Lima, lungo la costa desertica del Perù meridionale sulla Carretera Panamericana. Ica è la capitale della regione di Ica. L’area è stata a lungo abitata da varie culture di popoli indigeni molto prima che il conquistatore spagnolo Geronimo Luis de Cabrera proclamasse la sua fondazione nel 1563.

Le misteriose Linee di Nazca

Il distretto di Nazca è uno dei cinque dipartimenti che compongono la regione di Ica. Situato tra la città di Nazca e quella di Palpa sulla costa meridionale, nella valle del “Rio Nazca”, Nazca si trova a 520 metri sopra il livello del mare e gode di un clima secco e soleggiato.

Alla scoperta del lago navigabile più alto del mondo

Il Lago Titicaca giace fra il Perù orientale e la Bolivia occidentale. È il lago navigabile più alto al mondo (a circa 3.810 metri) ed è il più esteso del Sudamerica. Lungo 196 km e largo circa 56 km con una profondità media di 107 metri, ha acque fredde e di un colore blu intenso.

La Città dei Re

Lima è la capitale del Perù: una città storica ma nel contempo moderna e sprizzante. La popolazione denota la mescolanza etnica e il suo patrimonio culturale è derivato dalla fusione di elementi preispanici, coloniali e moderni. Lima è la città più grande del Paese con oltre 8 milioni e mezzo di abitanti. Nel 1988, è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO grazie alla diversità culturale che contraddistingue il Perù.

la perla del nord

Chiclayo è leggermente fuori dai circuiti tradizionali nonostante sia la quarta città del Perù e la capitale della regione settentrionale di Lambayeque. Chiclayo è una meta ambita dai turisti che sono interessati alla cultura Moche, ai siti archeologici e i loro tesori, in particolare quello del Signore di Sipán detto anche il “Re Tutankhamon delle Americhe”. Altre destinazioni renderanno la visita a Chiclayo molto interessante, fra queste la foresta della riserva naturale di Pomac, il variopinto mercato “Modelo” che vende souvenir, frutta o capi di abbigliamento e la bellezza della spiaggia di Pimental dove si può fare surf.

Chachapoyas significa foresta nebbiosa ed è una cittadina coloniale situata nella regione amazzonica del Perù settentrionale. Vale la pena di visitare questa lontana regione del paese perché scoprirete molti luoghi interessanti fra cui le bellissime cascate di Yumbilla e di Gocta. Kuelap, le rovine più imponenti del Sudamerica, e Karajia, sarcofagi scavati nella roccia, sono due gemme che meritano di essere viste. Oppure potrete visitare il Museo di Leymebamba per conoscere la storia e la cultura del popolo Chachapoya.

Find us on

We are part of