nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

Viaggi a Cusco

Cusco

Viaggio a Cusco

Viaggio a Cusco per vivere la leggenda dell’Impero Inca!

Cusco, città dall’atmosfera magica, fu la capitale dell’Impero Inca e conserva ancora oggi edifici, piazze e strade dell’epoca e del periodo coloniale. Il centro storico è testimonianza del passato glorioso della cultura Inca. Meta turistica importante trova la sua massima espressione nella Plaza de Armas gremita di visitatori da tutto il mondo curiosi di vivere la leggenda dell’Impero Inca. Dal 1983 Cusco è patrimonio UNESCO.

Il viaggio in Perù per chi desidera conoscere l’Impero Inca e la sua cultura raffinata inizia con la visita della splendida città di Cusco e i suoi dintorni. Poi Machu Picchu e Huayna Picchu due mete impressionanti, la Valle Sacra con i suoi gioielli – le fortezze di Pisaq e Ollantaytambo; il laboratorio agronomo degli Incas a Moray e le saline di Maras. Questo Tour è ideale per scoprire i segreti della cultura Inca e del suo mondo perduto!

GIORNO 1. Cusco City Tour e siti Inca

Il Cusco e Machu Picchu Imperial Tour inizia con una passeggiata nel centro città per visitare la famosa “Pietra dai Dodici Angoli”, o “Hatun Cancha Rumi” – in lingua quechua. Questo sito storico è un esempio del mix architettonico Inca e Coloniale che caratterizza Cusco. Insieme alla guida, vi dirigerete verso il tempio del Koricancha, il “Tempio del Sole”. Koricancha è stato uno dei principali templi durante l’epoca Inca. Ogni anno il 24 giugno si celebrano qui le cerimonie dell’Inti Raymi.

La visita guidata di Cusco inizia nel pomeriggio. La prima tappa, è Kenko, un luogo sacro per gli Incas, dove si pensa venissereo praticati sacrifici ai loro dei. In seguito, è il momento di entrare a Sacsayhuaman – il più importante sito dell’epoca Inca a Cusco. Le sue enormi pietre, alcune delle quali misurano oltre 9 metri sono impressionanti. Ancora oggi non è chiaro il modo in cui sono state trasportate fin qui. La spianata Sacsayhuaman è il luogo dove viene celebrata la parte finale del Festival dell’Inti Raymi. Dopo la città di Cusco visita a Puca Pucara, un avamposto militare Inca, e Tambomachay conosciuto come El Baño del Inca.

Nel tardo pomeriggio, rientro al centro di Cusco, per il pernottamento.

Perù Classic Tour comprende una serie di mete importanti: Machu Picchu e la Valle Sacra degli Incas, il Lago Titicaca, il più alto e navigabile al mondo, le enigmatiche Linee di Nazca, la stupenda natura delle Isole Ballestas, l’Oasi di Huacachina, e uno dei più profondi al mondo: il Canyon del Colca! E ancora, la capitale Lima, città moderna, che contrata con le tradizioni antiche osservate ancora oggi dalle popolazioni andine.

GIORNO 12. Cusco City Tour e siti Inca

Il viaggio a Cusco inizia nel pomeriggio. Durante il tempo libero al mattino, vi consigliamo di visitare la zona bohémienne di San Blas, il palazzo del Inca del “Hatun Cancha Rumi” per ammirare la famosa “Pietra dai Dodici Angoli ” e la Plaza de Armas. Il vostro tour guidato di Cusco inizia nel pomeriggio con la visita del Tempio di Santo: il Koricancha, un edificio caratterizzato da un’architettura coloniale nella parte superiore, ricostruita sulla base della struttura Inca. Più tardi partirete alla scoperta dei dintorni di Cusco dove scoprirete alcune delle più importanti rovine Inca.

  • La prima tappa è Sacsayhuaman, il più importante e il più imponente dei siti Inca nei pressi di Cusco. Sacsayhuaman è il luogo da dove gli Incas proteggevano la città. Nella spianata di Sacsayhuaman ogni anno il 24 giugno viene celebrata la festività dell’Inti Raymi.
  • La seconda visita è Puca Pucara, un rudere militare che faceva parte del sistema di difesa della città imperiale di Cusco.
  • La visita prosegue con l’escursione a Tambomachay. Questo sito Inca era conosciuto come El Baño del Inca e si pensa che sia stato un luogo di villeggiatura per l’élite Inca.
  • Il tour di Cusco si conclude con la visita di Kenko. Si pensa che Kenso sia stato un centro dove gli Incas celebravano sacrifici ai loro dei e quindi un luogo a loro sacro.
Ritorno a Cusco per il pernottamento.

Il Viaggio nel Perù Magico inizia con la visita all’esclusivo Museo Larco Herrera di Lima. Poi le indecifrabili Linee di Nazca e l’elegante città coloniale di Arequipa. I siti Inca di Sacsayhuaman, Pisac, Ollantaytambo, Huayna Picchu sono di grande bellezza, e lo straordinario Santuario di Machu Picchu sarà il culmine del tour, un’esperienza che resterà per sempre impressa nella vostra memoria.

GIORNO 14. Città Imperiale di Cusco

Dopo il viaggio attraverso le Ande, oggi siete liberi di rilassarvi a Cusco. Suggeriamo comunque di visitare alcuni siti non inclusi nel tour di domani: la Plaza de Armas, il Museo di Arte Contemporanea e il Museo di Arte Religiose (inclusi nel biglietto turistico che metteremo a vostra disposizione). Consigliamo inoltre visitare il mercato di San Pedro e la via del Hatun Cancha Rumi, dove si trova la “Pietra dai Dodici Angoli”, uno dei migliori esempi di lavoro in pietra della cultura Inca.

Pernottamento a Cusco.

GIORNO 15. City Tour di Cusco

Il City tour di Cusco è privato. La mattina si inizia con una passeggiata per osservare il palazzo Inca “Hatun Cancha Rumi”- in lingua quechua. La nostra prima visita è però il Koricancha. Il Tempio del Sole è utilizzato ogni anno il 24 di giugno come punto di partenza della celebrazione del Inti Raymi.

Dopo il pranzo è il momento di visitare le rovine Inca nei dintorni di Cusco. La prima sosta è Saqsayhuaman, uno dei più grandi esempi di architettura Inca tutt’ora esistente. Saqsayhuaman costituiva un punto nevralgico nella difesa di Cusco. Successivamente, visita a Puca Pucara, importante rudere militare conosciuto come la Fortezza Rossa. In seguito, visita a Tambomachay noto come El Baño del Inca. Si ritiene che questo rudere sia stato usato come un luogo di villeggiatura dall’elite Inca. Il tour di Cusco termina a Kenko luogo sacro dove gli Incas praticavano sacrifici ai loro dei.

Fine della visita e pernottamento a Cusco.

Il tour Perù Express rivela le tradizioni andine ed i misteri della cultura Inca. Il viaggio inizia ad Arequipa, la raffinata città coloniale cirdondata dai diversi vulcani! Poi visita al Canyon del Colca e il Lago Titicaca, Cusco e la Valle Sacra degli Incas. Il tour termina a Machu Picchu, una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo, dove la leggenda degli Inca sopravvive ancora oggi.

GIORNO 8. Cusco City Tour e siti Inca

Godetevi la vostra mattinata libera per visitare i siti Cusco non previsti dal tour: San Blas, la “Pietra dai Dodici Angoli”, il mercato di San Pedro, la Cattedrale, il Museo di Arte Contemporanea.

Nel pomeriggio il tour di Cusco inizia con la visita di Koricancha, un Tempio Inca. La sua struttura ha resistito ai terremoti che si sono susseguiti nei secoli e persino agli spagnoli che hanno costruito sulle sue fondamenta il Convento di Santo Domingo. Da qui tutti gli anni, il 24 giugno iniziano le festività del Inti Raymi.

Il tour di Cusco prosegue con la visita della fortezza di Sacsayhuaman. Questo sito è impressionante e ancora oggi non si sa come siano state trasportate fin qui pietre alte più di 9 metri e che pesano oltre 350 tonnellate. Sacsayhuaman era un importante centro militare ed amministrativo, famoso fra l’altro per essere stato anche il teatro di una delle più importanti battaglie tra gli spagnoli e gli Incas. In seguito, visita a Puca Pucara per conoscere questa fortezza che in epoca Inca svolgeva un ruolo chiave nella difesa di Cusco.

Infine, arrivo a Tambomachay, un sito Inca conosciuto come El Baño del Inca. Si pensa che Tambomachay sia stato un luogo di villeggiatura per l’elite Inca. Il tour di Cusco termina nel luogo sacro di Kenko.

Rientro e pernottamento a Cusco.

Find us on

We are part of