nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

Perú Express Tour – Viaggio a Cusco e Machu Picchu

Partenza Garantita! Scarica Brochure

Perú Express 11 giorni – 10 notti

Il Tour Perù Express è stato concepito per il viaggiatore che desidera scoprire l’anima ed i misteri delle Ande e della cività Inca. Dopo aver visitato Arequipa, una città in stile coloniale rinomata per i palazzi in pietra vulcanica color perla, la stupenda Plaza de Armas e il panorama sul vulcano Misti, partenza alla volta del Canyon del Colca, fra i più profondi al mondo, dove potrete ammirare il volo del maestoso condor andino. Poi un passo indietro nel tempo durante la visita al Lago Titicaca, il più alto al mondo. Nelle isole Amantani, Taquile e Uros le popolazioni vivono ancora secondo antiche tradizioni che riescono a sopravvivere nonostante la vita moderna. Infine andrete alla scoperta della cultura Inca nella capitale della regione – Cusco – raggiunta percorrendo il cammino seguito da Manco Capac, il fondatore della città. Nella Valle Sacra degli Inca scoprirete le fortezze di Pisac e Ollantytambo costruite secondo i canoni dell’architettura prima dell’arrivo dei conquistadores. Il tour termina con la visita a Machu Picchu, tempio della leggenda degli Inca e una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo!

Arequipa Colca Puno Cuzco Machu Picchu Titicaca

Prezzo del Tour (per persona): USD$ 1.750

GIORNO 1. Benvenuti in Perù

Il primo giorno del tour sarà dedicato alla visita di Arequipa, una elegante città in stile coloniale. Dovrete acclimatarvi all’altitudine prima di affrontare il tragitto che porta sulle Ande. La mattina sarà libera per riposare e sorseggiare il mate de coca (bevanda che aiuta ad acclimatarsi ai 2.400 metri sopra il livello del mare). Nel pomeriggio accompagnati da una guida locale potrete visitare il monastero di Santa Catalina, un importante monumento religioso fondato nel 1580 e che è quasi una cittadella. In epoca coloniale vi alloggiavano le suore, figlie delle ricche famiglie spagnole e la guida vi racconterà storie interessanti sul loro stile di vita. Al calar del sole non dovrete mancare di ammirare la meravigliosa Plaza de Armas (la piazza principale) e far sosta nei bar e ottimi ristoranti sparsi per il centro di Arequipa.

GIORNO 2. Arequipa: la Ciudad Blanca (The White City)

travel to machu picchu: arequipa

Arequipa è detta la Città Bianca perché i suoi edifici sono costruiti con una roccia vulcanica di color perla. Troverete sicuramente interessate la visita al “laboratorio” dove ci sarà una dimostrazione della lavorazione dello ‘sillar’. Seguirà una visita al museo dell’alpaca. Un’altra peculiarità della regione è la pregiatissima fibra di alpaca simile al cashmere. L’alpaca è un mammifero di origine sudamericana della famiglia dei camelidi. Potrete vedere la tessitura della fibra ancora oggi eseguita con metodi tradizionali. A conclusione di questa mattinata vi saranno presentati dei piatti tipici della città e potrete cimentarci nella loro preparazione!

Nel pomeriggio tempo libero per riposare ed acclimatarsi all’altitudine. Consigliamo unapasseggiata nelle strade del centro per un po’ di shopping. Abbiamo accordi con alcuni negozi dove riceverete uno sconto del 20%. Arequipa è il principale centro di produzione del filato di alpaca in Perù – e nel mondo (oltre l’80% della produzione mondiale). Non perdete l’occasione per comperare dei morbidi capi di alpaca!

GIORNO 3. Le Ande e il Colca Canyon

travel to machu picchu:

Il Colca Canyon (profondo 3,191 metri) è il secondo più profondo al mondo (il doppio del Gran Canyon degli Stati Uniti). Per raggiungerlo (il viaggio dura di circa quattro ore) si attraversa la Pampa Cañahuas nella Riserva Nazionale di Aguada Blanca dove pascolano vigogne e alpaca. Strada facendo ammirerete panorami mozzafiato, sia metaforicamente parlando che fisicamente per via dell’altitudine, con laghi, uccelli e branchi di alpaca. Il punto più alto del tragitto è a 4,830 metri sul livello del mare, il Mirador de los Vulcanes, da cui si vede tutta la catena di vulcani che circonda Arequipa: Hualcahualca, Sabancalla e Ampato, tutti oltre i 6,000 metri di altezza. Da li si scende a Chivay, capoluogo del canyon.

A Chivay potrete gustare piatti tipici andini: quinoa, alpaca e mazamorra. Il pranzo sarà offerto da Perú InsideOut.

Il resto della giornata sarà libero e se lo desiderate potrete immergervi nelle calere (sorgenti di acqua calda) e alla sera potrete assaporare la squisita cucina andina assistendo ad uno spettacolo di musica tradizionale.

GIORNO 4. Cruz del Condor – Puno e l’Altipiano

travel to machu picchu: colca

Il secondo giorno del tour prevede una sosta per ammirare il volo dei condor sopra le gole del canyon.

Poi partenza alla volta del Lago Titicaca e con delle soste per incontrare delle popolazioni andine: Yanque, Achoma e Maca. Il pranzo offerto da Perú InsideOut sarà servito a Chivay e in seguito partenza per Puno.

Sarete colpiti dai paesaggi variegati con le verdi steppe, il pascolo delle vigogne selvatiche, alpaca e lama, erosioni rocciose molto particolari e il Chachani incappucciato di neve. Attraversermo piccole cittadine e la stupenda laguna di Lagunillas con i suoi allevamenti di trote e, con un po’ di fortuna, potremo avvistare i fenicotteri andini, e visiteremo poi Juliaca, un importante centro commerciale tra il Perù e la Bolivia, Arrivo a Puno con alloggio in un hotel dotato di tutti i confort

GIORNO 5. Lago Titicaca – Amantani

travel to machu picchu: titicaca lake

Partenza dal porto di Puno per un’escursione di 3 ore in barca alla volta dell’isola di Amantani. Iil Lago Titicaca è il lago navigabile più alto al mondo, ha una superficie di 8.400 metri quadrati e si trova ad un’altezza di 3.810 metri sul livello del mare. Ad alta quota, i raggi del sole risplendono in modo particolare e si rifletttono nelle acque cristalline, il cielo è di un blu intenso e l’atmosfera magica!

Scesi a terra sull’isola di Amantani avrete l’impressione di tornare indietro nel tempo e farete un’esperienza indimenticabile. Sarete ospiti di famiglie locali che vicono senza elettricità, vi saranno serviti cibi semplici e sarete seduti a tavola con i padroni di casa. Sull’isola ci sono le rovine Tiwanaku e dalla vetta di una collina dell’isola si può assistere al rituale della Pachamama (Madre Terra). Alla sera, vi saranno offerti abiti tradizionali per ballare con gli isolani che si esibiranno in uno spettacolo di balli tradizionali. Al momento della partenza, regalerete alla famiglia che vi ospitati dei beni di prima necessità (olio da cucina, riso, zucchero, ecc.) – oppure darete loro un piccolo contributo per la scuola dei bambini.

GIORNO 6. Lago Titicaca – Taquile, Uros

tarquile

Dopo la colazione, trasferimento al porto di Puno, dove iniziamo la nostra escursione per le Uros e Taquile .

Da quici imbarcheremo destinazione “le isole galleggianti” Uros.

Gli abitanti delle isole Uros sono discendenti delle tribù Uros, che fuggironno all’arrivo dei Collas e degli Inca, e si sono mescolati con gli Aymara di cui parlano la lingua. L’ultimo censimento ha contato 2000 discendenti degli Uros, ma solo poche centinaia vivono nelle isole. Le isole galleggianti sono costruite usando strati di totora (canne) che cresce nel lago.

Arrivo a Taquile per il pranzo offerto da Perú InsideOut in un ristorante tipico dell’isola. Gli isolani (di lingua Quechua) vivono praticamente fuori dal mondo moderno. Una curiosità: essi portano dei cappelli molto diversi fra loro che hanno un significato sociale. I pregiati filati dei taquileños sono famosi e cosa interessante, il lavoro a maglia è fatto esclusivamente dagli uomini che iniziano all’età di otto anni mentre le donne si occupano esclusivamente dei filati e della tessitura. Dal 2005 “Taquile e la sua arte tessile” sono annoverati “Capolavori del Patrimonio Orale ed Immateriale dell’Umanità” dall’UNESCO. Nel primo pomeriggio, dopo un po’ di relax sulle colline dell’altopiano, salperemo alla volta di Puno dove la serata sarà libera.

Una volta arrivati a Puno, la serata sarà libera per rilassarsi.

GIORNO 7. Da Puno a Cusco: la strada di Manco Capac

travel to machu picchu: danzatori

Partenza a bordo di un confortevole autobus alla volta della città imperiale di Cusco.

Puakara, a 3,876 metri sul livello del mare, sarà la prima tappa della giornata. Pukara è la culla di una delle più antiche civiltà del Perù meridionale (200 a.C. – 200 d.C.): di lingua Aymara i Pukara vissero nella regione dell’altopiano di Collao nei pressi del lago Titicaca. In questa città preispanica visiteremmo gli interessanti edifici piramidali e il Museo Litico.

Dopo pranzo raggiungeremo il passo montano de La Raya a 4,310 metri sul livello del mare e il punto in cui la cordigliera si congiunge al Nodo del Vilcanota dove c’è la sorgente dell’omonimo fiume sacro. Qui potrete scattare qualche foto di lama ed alpaca al pascolo e ammirare paesaggi mozzafiato. Il pranzo offerto da Perú InsideOut sarà servito in un ristorante Sicuani.La prossima sosta sarà il “Tempio di Wiracocha”a Raqchi: un’enorme struttura rettangolare a due piani che misura 92 x 25.5 metri seguita da Andahuaylillas, considerata la “cappella Sistina del Perù”. La chiesta costruita dai Gesuiti tra il XVI e il XVII secolo ha pareti con numerosi affreschi ed i soffitti sono riccamente decorati. Il dipinto più pregiato attribuito alla scuola di Cusco è “La Vergine dell’Assunzione”

In serta arrivo nella città imperiale di Cusco e serata libera.

GIORNO 8. Tour della città di Cusco e dei siti Inca

travel to machu picchu: cusco

Colazione in ostello e mattinata libera. Pranzo offerto da Perú InsideOut.

Nel pomeriggio visita guidata di Cusco: potrete ammirare “Hatun Cancha Rumi” il grande palazzo dell’Inca che ha un gigantesco blocco di granito con 12 angoli perfettamente incorniciati in un muro di pietra; la piazza principale e la maestosa cattedrale; Korikancha, il “Tempio del Sole” e importante luogo di culto ai tempi degli Inca. Il Convento di Santo Domingo fu costruito sopra questo tempio dagli spagnoli. Fuori città visiterete anche:

  • il centro cerimoniale di Kenko, luogo sacro degli Inca.
  • Tambomachay, sito archeologico Inca detto El Baño del Inca: una rete di acquedotti, canali e cascate lungo rocce terrazzate. La funzione del sito non è nota. Fu forse un avamposto militare o una spa per l’élite politica inca.
  • PucaPucara, un forte militare con grosse mura, terrazze e scalinate che fu parte del sistema di difesa di Cusco, detto la Fortezza Rossa.
  • L’impressionante fortezza di Sacsayhuaman, con posizione strategica in cima ad una collina che domina la città e famosa per le sue enormi pietre lavorate, alcune delle quali alte oltre 9 metri e con un peso di oltre 350 tonnellate.

GIORNO 9. Valle sacra degli Inca: Pisaq e Ollantaytambo. Notte ad Aguas Calientes

travel to machu picchu: sacred valley

La valle Urubamba è “la Valle Sacra degli Inca” e ci arriverete presto al mattino. Il crinale è diviso in quattro gruppi: Pisaqa, Intihuatana, Q’llaqasa e Kinchiracay. In cima ad una collina all’imboccatura della valle giacciono le Rovine di Pisaq. Nel villaggio di Pisaq potrete visitare il pittoresco mercato dove si possono osservare artigiani al lavoro e praticare l’arte del baratto, ancora oggi al centro della vita quotidiana in Perù.

Arrivo a Urubamba per pranzo che sarà offerto da Perú InsideOut. Il viaggio proseguirà lungo la strada panoramica che porta alla fortezza e cittadella di Ollantaytambo – un ottimo esempio di pianificazione urbana degli Inca e le ultime in cui gli Inca edificarono prima dell’avvento degli spagnoli. La città è circondata da terrazzamenti agricoli interessantissimi da cui si gode un panorama della valle.

Dopo questa visita partenza in treno per Aguas Calientes per il pernottamento.

GIORNO 10. Visita di Machu Picchu, ritorno a Cusco

travel to machu picchu: machu picchu

È giunto il momento culminante della della vostra visita in Perù: Machu Picchu che rappresenta un’esperienza indimenticabile. Bisogna essere all’entrata alle 6 del mattino per il sorgere del sole che spunta dalla cima di Inti Punku. Un’atmosfera surreale dovuta alle nuvole basse e il cielo che schiarisce. L’architettura della Città Perduta degli Inca sarà spiegata nel dettaglio dalla nostra guida. La scalata di Huayna Picchu è un’altra incredibile esperienza per i più audaci i cui sforzi saranno ripagati da una spettacolare vista su Machu Picchu.

GIORNO 11. Volo di ritorno a Lima

Dopo colazione, transfer all’aeroporto di Cusco per Lima. Fine del tour.

(Nel caso decidiate di effettuare delle visite della cittá o dei musei di Lima, saremo bien lieti di organizzare questo per voi).

Il pacchetto include:

  • Trasporto turistico privato e di gruppo come indicato nel programma
  • Volo Cusco-Lima
  • Tutti gli ingressi: Arequipa City Tour, Convento Santa Catalina, Museo dell’Alpaca, entrada al Canyon del Colca, Tempio di Wiracocha, Andahuaylillas, Kenko, Tambomachay, PucaPucara, la fortezza di Sacsayhuaman, Pisac, Ollantaytambo, Machu Picchu, Huayna Picchu
  • Battello a motore per Uros, Amantani e Taquile
  • Alloggio in hotel a tre e quattro stelle
  • Tour con guida prefessionista in italiano: Arequipa, Cusco e Machu Picchu
  • Tour con guida prefessionista in spagnolo e/o inglese: Canyon del Colca , Ruta Puno-Cusco e Valle Sacra (su richiesta queste escursioni possono essere organizzate in italiano in servizio privato)
  • Tutte le prime colazioni, tutti i pranzi, una cena ad Amantani

Il pacchetto non include:

  • Voli internazionali per e da il Perù
  • Taxi per le partenze nazionali e internazionali negli aeroporti
  • Altri pasti
  • Spese personali come spese telefoniche, di lavanderia, bevande, ecc.
  • Assicurazione contro furti e smarrimenti
  • Altri extra non specificati
Prenota Adesso!

Find us on

We are part of