nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image nivo slider image

La Valle del Colca e le popolazioni indigene

Nel cuore delle Ande Peruviane meridionali scoprirete luoghi dove la natura e la gente vivono ancora in perfetta armonia e le antiche tradizioni fanno della Valle del Colca un luogo unico.

Per raggiungere il Canyon del Colca, partenza da Arequipa al mattino. La prima sosta sarà la Riserva Naturale di Aguada Blanca dove convivono i cameli sudamericani, come vigogne, alpaca e lama. Lungo il percorso vedrete una delle vette più alte delle Ande: la catena del Chila con le sue maestose cime e nevi perenni. Potrete anche ammirare i vulcani Hualca Hualca, Sabancaya e Ampato. In questa regione una vecchia credenza popolare dice che se costruite una casetta chiamata “Apacheta” nella vita sarete molto fortunati.

La piazzetta di Chivay è il punto di partenza per esplorare la Valle del Colca. La sveglia di prima mattina vi permetterà di ammirare il volo magico del Condor, antica divinità delle Ande.

Il tour proseguirà con la visita alle popolazioni indigene che ancora oggi lavorano usando tecniche agricole antiche e metodi antiquati sui pendii del Canyon del Colca.

Maca è una cittadina tradizionale nella Valle del Colca, un insediamento con una chiesa cattolica costruita nel 1759. Non lontano dalla piazza principale si possono vedere le terrazze agricole in uso dal periodo preincaico. Un luogo di pace dove vi diletterete a far foto.

Achoma ha una chiesa che risale al XVI secolo, interamente costruita in pietra di lava (detta ashlar o sillar). Il 6 gennaio di ogni anno la popolazione locale celebra la festa della Nostra Signora di Betlemme e gli abitanti vengono da tutta la valle per ballare il pittoresco wititi.

Yanque sarà l’ultima destinazione prima di rientrare ad Arequipa.  La sua chiesa barocca, dedicata all’Immacolata Concezione, ha una facciata adorna di effigi di numerosi santi e una rappresentazione del mondo andino. È è considerata la più bella chiesa in stile coloniale di tutta la valle. Il distretto di Yanque custodisce il retaggio degli antenati: i Collahua. Costumi, tradizioni, architettura, referti archeologici come le rovine di Uyo-Uyo, nonché i musei, la natura e le piscine di acque termali sono la delizia dei turisti.

Se volete capire il mondo andino dovete visitare questi luoghi e sarete ammagliati dall’atmosfera della Valle del Colca.

Find us on

We are part of