Viaggio in Perù Blog

Viaggio in Perù Blog
 
Viaggio in Perù Blog
  • Cosa vedere in Perù, consigli per un viaggio perfetto

    Cosa vedere in Perù, consigli per un viaggio perfetto

    I luoghi piú stupefacenti da visitare in Perú: costa, sierra y selva! Dalle rovine Inca alle enigmatiche Linee di Nasca passando per l’immensa Amazzonia: benvenuti in Perù, Paese dalle mille avventure!
    Continua a leggere...

  • La Mummia Juanita

    La Mummia Juanita

    La Mummia Juanita è situata nel Museo Santuarios Andinos della città di Arequipa, allestito per esibire i referti associati alla scoperta di mummie nell'omonima regione.

    Juanita fu una giovane adolescente Inca sacrificata agli dei tra il 1440 e il 1450, all'età di 12-15 anni. Il suo corpo fu scoperto nel 1995 sul Monte Ampato ancora intatto grazie alle basse temperature che lo hanno conservato per oltre 500 anni. Il ritrovamento della Mummia Juanita segnò una vera e propria svolta per l'archeologia peruviana, e tutt'oggi rappresenta una delle mummie meglio conservate al mondo. Anche il suo abbigliamento è ancora intatto.

    Una volta entrati nel Museo Santuarios Andinos, i visitatori sono accompagnati in una sala per la proiezione di un video, della durata di circa venti minuti, che fornisce informazioni riguardo la scoperta di Juanita e la cultura alla quale ella apparteneva. Dopo il video, il tour termina ammirando il corpo della Mummia in una posizione fetale avvolta nei vestiti che indossava nel suo ultimo giorno di vita.

  • Patrimoni dell'umanità in Perù

    Patrimoni dell'umanità in Perù

    In Perù c'è una lunga lista di siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. La cittadella perduta degli Inca, Machu Picchu, è una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno caratterizzata da un fascino eterno che rende questo luogo unico al mondo.

    La città di Cusco, antica capitale dell'Impero Inca, è Patrimonio dell'Umanità dal 1983. Il Parco Nazionale Huascarán è un vero e proprio paradiso per fare alpinismo. Per gli amanti dell'archeologia è imperdibile una visita al sito archeologico di Chavín e alla zona archeologica di Chan Chan, capitale della civiltà Chimú.

    Altri Patrimoni dell'Umanità situati in Perù sono: la città santa di Caral, ubicata nella valle di Supe; il centro storico della città di Arequipa, detta anche “La Città Bianca”; i misteriosi geroglifici di Nazca e Pampas de Jumana; il centro storico della cosmopolita capitale Lima; il Parco Nazionale Río Abiseo e il Parco Nazionale Manu, situato nella lussureggiante amazzonia peruviana della regione Madre de Dios.

  • La scoperta di Machu Picchu

    La scoperta di Machu Picchu

    "Il fascino eterno e l’incantesimo stregato rendono questo luogo unico al mondo. Non ci sono solo maestose vette innevate che si stagliano sopra le nuvole per quasi tre kilometri, precipizi giganteschi di granito variopinto che si ergono verticalmente per centinaia di metri e a strapiombo sopra le rapide spumeggianti, sfavillanti e impetuose, ma anche, e in netto contrasto, ci sono orchidee e felci arboree, la straordinaria bellezza di una vegetazione rigogliosa e la magia misteriosa della giungla.”.

    Queste furono le prime parole pronunciate da Hiram Bingham il giorno in cui scoprì Machu Picchu, il 24 luglio del 1911.

    È d'obbligo visitare il sito archeologico incaico di una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno almeno una volta nella vita, per vivere emozioni uniche e ammirare le bellezze di questo Patrimonio dell’Unesco sapientamente descritte da Hiram Bingham.

    Perchè non prenotare oggi il viaggio in Perù che renderà il vostro anno indimenticabile?

  • Inti Raymi

    Inti Raymi

    Inti Raymi, in quechua Festa del Sole, è la cerimonia religiosa incaica più importante in onore della divinità Inti, il dio Sole. Si svolge a Cusco il 24 giugno dal 1944, nel giorno che corrisponde al solstizio d'inverno nell'emisfero australe, il giorno più breve dell'anno. Gli Inca, grandi conoscitori dell'astronomia, praticavano questo rito per far riavvicinare il Sole alla Terra.

    L'Inti Raymi risale al 1430 circa, ma fu proibita durante tutta l'occupazione spagnola, perché considerata non conforme alla religione cattolica. La Festa del Sole viene celebrata in tre siti storici della città : il Tempio del Sole o Coricancha, la Plaza de Armas e la fortezza di Sacsayhuaman situata a pochi chilometri da Cusco.

    Partecipare a questa cerimonia è come rivivere le tradizioni, le danze, i costumi e i valori del glorioso Impero Inca: un vero e proprio tuffo nel passato.

  • Pasqua in Perù

    Pasqua in Perù

    Non c’è nulla di più magico di una Pasqua passata alla scoperta delle tradizioni locali peruviane.

    Ogni regione del Perù celebra la Settimana Santa in maniera diversa. Ayacucho, Omate, Surco, Catacaos, Cajamarca, Trujillo, Arequipa, Huaraz, Cusco e Chachapoyas sono solo alcune delle località principali da visitare durante questo periodo dell’anno.

    Trascorrendo la Pasqua ad Arequipa potrete assaporare il chupe de camarones, piatto tradizionale solitamente consumato il Venerdì Santo, la mazamorra, un delizioso dolce, e l’imperdibile sopa de siete carnes (o sopa de Pascua) da degustare la domenica di Pasqua. La Settimana Santa ad Omate, nella regione di Moquegua, è una delle più importanti del Paese. Il giovedì e il venerdì santo, i devoti preparano sette altari giganti, ognuno dei quali misura tra i 18 e 20 metri di altezza.

    Un viaggio a Pasqua in Perù è un abbinamento perfetto delle tradizioni ancestrali e i sapori caratteristici della rinomata cucina nazionale.

  • Festival Nazionale della Marinera

    Festival Nazionale della Marinera

    La città di Trujillo, situata nel nord del Perù, non è solo famosa per il suo immenso patrimonio archeologico ma anche per il Festival Nazionale della Marinera che si svolge ogni anno nel mese di gennaio. La Marinera è un’elegante danza di coppia che rievoca il corteggiamento tra l’uomo e la donna che ballano utilizzando dei fazzoletti. Questo ballo, noto a livello internazionale, è una delle danze tradizionali più popolari che rappresenta a pieno il multiculturalismo del Perù. Nonostante esistano numerose versioni sulle origini della Marinera, senza alcun dubbio questa danza rappresenta l’abbinamento di diverse influenze ritmiche. D’altronde, uno degli aspetti che attira i viaggiatori di tutto il mondo a visitare il Perù è scoprire i segreti delle numerose popolazioni che hanno influenzato, e tutt’oggi influenzano, la cultura peruviana.
    Qual è il miglior modo di immergersi nella multiculturalità del Perù? Ballare la Marinera nella città di Trujillo!